Regolamento – Villaggio Torre Ruffa Robinson

Il numero di persone al check-in deve corrispondere al numero delle persone indicate al momento della prenotazione, compresi i
bambini. Nel caso in cui si presentassero al check-in un numero di persone superiore a quelle prenotate, la prenotazione verrà annullata e
verranno applicate le relative penali o supplementi.
Nel caso in cui al check-in si presentassero un numero di persone inferiore rispetto a quelle prenotate, sarà ugualmente addebitato il costo
dell’intera prenotazione.

Potrebbe essere richiesto l’uso dei braccialetti identificativi per gli ospiti.
L’assegnazione della camera, del tavolo e degli ombrelloni è a totale discrezione della Direzione.
La direzione del villaggio è aperta tutti i giorni dalle ore 8:00 alle ore 22:30. Nei periodi di chiusura dell’ufficio è possibile rivolgersi al
guardiano notturno per eventuali necessità.
I clienti che desiderano partire durante la notte o la mattina prima delle ore 08:00 dovranno segnalarlo ed effettuare il check-out ed il saldo
di eventuali extra la sera prima della partenza.

All’interno del villaggio è vietata la circolazione e la sosta dei veicoli che dovranno essere lasciati nelle apposite aree parcheggio. Le
operazioni di carico e scarico di bagagli avverranno soltanto con carrelli messi a disposizione dalla struttura.
E’ vietato circolare in bicicletta, monopattino, skateboard, overboard etc. etc.
È vietato introdurre e/o utilizzare, in qualsiasi ambiente della struttura, droni e/o altri strumenti analoghi.

La biancheria in dotazione in ciascuna camera non può essere utilizzata al di fuori di essa (in particolare è vietato utilizzarla in spiaggia,
in piscina, nei giardini, nei campetti, ecc.).
Nella formula Hotel, per scelte a tutela dell’ambiente, il cambio della biancheria da bagno è a giorni alterni. Il cambio della biancheria da
letto (ad opera delle cameriere ai piani) è settimanale.
Nella formula Residence il cambio biancheria da letto e da bagno è settimanale, ma il riassetto è a cura del cliente. In particolare, la
mattina del giorno del cambio, verrà lasciata, all’ingresso della sistemazione, una cesta o un sacco con la biancheria pulita ed entro le
11.00 il cliente dovrà lasciare la stessa cesta o sacco con la biancheria sporca.
Per cambi biancheria da letto e/o da bagno extra, per noleggio e cambio teli mare è previsto un supplemento da richiedere in reception.
Potrebbe essere richiesta una cauzione.

Non sono ammessi visitatori se non con l’autorizzazione della Direzione e quelli ammessi devono consegnare un proprio documento
d’identità alla reception. I visitatori dovranno essere annunciati e accolti dal cliente presso la reception.
La permanenza è consentita per un massimo di 2 ore, oltre le quali sarà richiesto il pagamento di un importo pari alla tariffa applicata al
“visitatore giornaliero”. L’accesso dei visitatori è consentito a partire dalle ore 09:00 ed entro le ore 23:00.
Il cliente che riceve delle visite, in qualità di titolare del contratto, è tenuto ad accertarsi che i suoi ospiti abbiano l’autorizzazione della
Direzione ed è responsabile del loro comportamento.
In caso di un elevato numero di presenze nel Resort e comunque a propria discrezione, la Direzione si riserva il diritto di limitare
l’ingresso ai visitatori.

Al fine di garantire un ambiente tranquillo e rilassante, in piscina sono proibiti tuffi, uso di palla o altri giochi, grida, schiamazzi. Non
sono ammessi, gonfiabili e materassini ingombranti in piscina.
La piscina è aperta dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 16.00 alle 19.15. Negli altri orari, è severamente vietata la balneazione, anche per i
previsti interventi di manutenzione e trattamento delle acque oltre che per motivi di sicurezza, data in tali ore l’assenza dei bagnini.
È obbligatorio farsi la doccia prima di entrare in acqua, al fine di ridurre l’entrata di creme e detergenti e per una migliore pulizia
dell’acqua.
I lettini in piscina sono di libero utilizzo da parte di tutti gli ospiti. È vietato lasciare asciugamani ed oggetti incustoditi sulle sdraio e sul
solarium. Gli oggetti rimasti incustoditi o lasciati al fine di occupare posti che potrebbero essere utilizzati da altri, verranno riposti nel
cesto degli oggetti dimenticati. La Direzione non si assume alcuna responsabilità sugli oggetti incustoditi.
Per tutte le altre disposizioni, si rimanda al regolamento della piscina, affisso all’ingresso della stessa.

Ogni sistemazione ha diritto ad 1 ombrellone e 2 sdraio che verranno preassegnati dalla Direzione a sua totale discrezione in base anche al
parametro cronologico della data di conferma prenotazione (non del preventivo) ed alla tipologia di sistemazione.
Per la particolare conformazione e collocazione della spiaggia privata, gli ombrelloni si sviluppano in profondità/altezza rispetto alla
linea del mare, con tante file corte e quindi non vicine al bagnasciuga (si prega di visionare il sito).
Sono previsti (su disponibilità) posti ombrellone sul lungo mare a ridosso della piscina ed in questo caso sono inclusi 2 lettini a
sistemazione. Si prega, se possibile, di fare la segnalazione al momento della prenotazione o prima dell’arrivo.
E’ vietato spostare sdraio e lettini da ogni spazio assegnato così come spostarli nel bagnasciuga. Per le famiglie numerose non sono
previste sdraio aggiuntive che potrebbero comunque essere pagate in loco su richiesta ed in base alla disponibilità.
L’ombrellone è disponibile dalle 14:30 del giorno di arrivo, fino alle 13:00 del giorno di partenza.
È vietato lasciare asciugamani ed oggetti incustoditi sulle sdraio ed in spiaggia. Gli oggetti rimasti incustoditi o lasciati al fine di occupare
posti che potrebbero essere utilizzati da altri, verranno riposti nel cesto degli oggetti dimenticati.
La Direzione non si assume alcuna responsabilità sugli oggetti incustoditi.
Per tutte le altre disposizioni, si rimanda al Regolamento, affisso all’ingresso della spiaggia.

Gli orari di funzionamento e di accesso ai bar, al ristorante, al parco giochi ed altri ambienti sono indicati in bacheca e/o all’ingresso degli
ambienti e/o comunicati oralmente. La Direzione può variare in qualsiasi momento le modalità ed i tempi di apertura e di accesso agli
ambienti ed ai servizi.

E’ fatto obbligo a tutti gli ospiti di rispettare l’ora del silenzio dalle ore 14:30 alle 16:00 e la sera dalle 24:30 alle 08:00 del mattino
successivo. Durante tali orari sono vietate tutte le attività che possano disturbare la quiete altrui. Si prega, inoltre, di moderare i rumori
anche al di fuori degli orari succitati.

La nostra struttura, nei periodi in cui sono ammessi, è predisposta ad ospitare solo animali di piccola taglia (max 7 Kg). Devono essere
tenuti al guinzaglio ed i loro escrementi devono essere raccolti dai proprietari e depositati negli appositi cestini. In particolare, gli animali
non sono ammessi all’interno del ristorante, del bar, nell’area piscina, nell’area spiaggia, e nei luoghi comuni nel rispetto delle norme
igienico sanitarie e di eventuali allergie e/o intolleranze da parte degli altri ospiti. Non è possibile lasciarli liberi durante la pulizia e
riassetto della camera. Eventuali danni saranno a carico dell’ospite.

La Direzione non risponde di eventuali danneggiamenti da parte terza, smarrimenti o asportazioni di oggetti di proprietà dei signori
clienti. Vi invitiamo a depositare i vostri oggetti di valore all’interno delle casseforti sistemate negli armadi dell’alloggio.

Cibi e bevande presenti nel buffet delle colazioni e del ristorante possono essere consumati solamente all’interno delle rispettive sale e
non possono in nessun caso essere prelevati per il consumo successivo al pasto stesso.
Non è consentito consumare cibi e bevande non forniti dall’albergo all’interno della sala da pranzo o delle altre aree comuni. Non è
consentita, per normativa igienico-sanitaria, la custodia o il deposito di alimenti, farmaci o altri prodotti degli ospiti nei frigoriferi del bar
e del ristorante.

E’ vietato accedere al ristorante ed in sala colazione con il costume da bagno, bagnati o comunque con abbigliamento inadeguato.
E’ vietato accendere fuochi e barbecue sia nel villaggio che in spiaggia.
Non sono consentiti festeggiamenti privati e torte in zona bar e zona piscina. Gli ospiti in pensione possono usufruire del servizio del
nostro personale di sala al tavolo.

Il pagamento all’interno del villaggio si potrà effettuare soltanto tramite una carta prepagata, la “Robinson Card”. Si può ricaricare in
reception ed il credito residuo verrà restituito alla fine del soggiorno, previa riconsegna della card. Ricarica iniziale minima 30,00€.
Successive tagli da 5,00€ e solo in contante (con carta di credito minimo 30,00€). Costo di prima attivazione o di nuova emissione a
seguito smarrimento 1,00€.

Si raccomanda, ai gentili ospiti, di effettuare la raccolta differenziata e gettare i rifiuti nelle aree predisposte.

I minorenni devono essere accompagnati dai genitori o dalle persone che abbiano espressa delega dai titolari della patria potestà, i quali
risultano responsabili affinché siano rispettate tutte le norme previste dal presente regolamento.
Gli adulti con i loro bambini sono direttamente responsabili del comportamento degli stessi e debbono fare attenzione affinché la loro
vivacità non rechi disturbo agli altri ospiti del villaggio.

Per i casi di Pronto Soccorso, il Resort è provvisto di cassette mediche di prima necessità e per piccoli interventi, situate presso la
reception, il bar, nonché reperibili presso gli addetti all’ assistenza bagnanti (bagnini) sia in spiaggia che in piscina. Nei casi più gravi il
cliente/ospite può richiedere assistenza al personale della struttura, il quale a seconda del caso potrà a sua volta, sempre su espressa
richiesta del cliente/ospite, richiedere l’intervento di un medico convenzionato con la struttura oppure indicare al cliente/ospite la struttura
medica più idonea al caso, ove lo stesso potrà recarsi, con auto propria o servendosi di servizio taxi. La chiamata del 118 è soggetta a
specifica richiesta del cliente infortunato o di un suo diretto interessato.

Per ovvie ragioni di estrema urgenza, la Direzione dispone di una copia delle chiavi di ogni camera e, nei casi in cui se ne ravvisi
l’opportunità di intervento e/o di controllo, la stessa e/o i propri incaricati, potranno accedervi in qualsiasi momento, anche in assenza del
Cliente, rispettando, per quanto possibile, la sua riservatezza.

A giudizio insindacabile della direzione, la ripetuta mancata osservanza di tali norme ed il tenere un comportamento scorretto, che
danneggia gravemente l’armonia e lo spirito del Resort, potranno comportare l’allontanamento come ospiti indesiderati. In tal caso
l’ospite allontanato non avrà diritto alla restituzione alcuna del corrispettivo versato, con riserva della direzione stessa di reclamare il
risarcimento di eventuali danni. La direzione avverte altresì che, qualora costretta, provvederà ad allertare rapidamente le forze
dell’ordine; allo stesso modo saranno trattati gli episodi di grave mancanza di rispetto verso la direzione o chi la rappresenta.